ComunitÓ Ospitale di Fossato di Vico (PG)

Borgo scolpito nella pietra da acqua e vento

Accogliere i turisti come cittadini temporanei, facendogli vivere esperienze uniche all’interno del territorio, per conoscere meglio quella parte di Italia considerata “minore”, ma che ha scritto e tutt’ora scrive, la storia del nostro paese.  

La Comunità Ospitale di Fossato di Vico promuove le sue peculiarità a cominciare dalla sua storia medievale e dall’ambiente naturale circostante. Il Parco del Monte Cucco, lo splendido borgo in pietra con le caratteristiche Rughe e la Torre Civica sono solo alcune delle bellezze di un piccolo comune umbro che ha tanto da raccontare. Poi c’è la comunità, persone amabili e ben disposte ad accogliere il turista come un ospite, facendolo sentire parte della vita di un borgo autentico.

Il Comune di Fossato di Vico aderisce alla Rete Nazionale delle Comunità Ospitali, circa 40 piccoli comuni ospitali dislocati tra nord, centro, sud Italia e isole, pronti ad accogliere i propri visitatori all’interno della comunità locale, facendoli emozionare e raccontando il proprio modo di essere, tra tradizioni, antichi mestieri, feste e la bellezza dei paesaggi.

La Comunità Ospitale è un nuovo modo di fare turismo che mette in rete i protagonisti del territorio (operatori e cittadini), facendo vivere un’esperienza diretta e lo stile di vita sostenibile ai turisti più curiosi e attenti in cerca di tesori nascosti.  www.comunitaospitali.it