Vivi

    Rivivi il Medioevo nel Borgo

  • Arrivare a Fossato di Vico significa fare un salto nella storia e respirare un ambiente con forti vocazioni medioevali. Immergiti nell'atomosfera e vivi un'esperienza autentica nell'antico borgo umbro.

    Visita guidata del borgo
    Visita guidata nell’antico borgo medievale, fra i caratteristici vicoli e camminamenti, alla scoperta dei suoi monumenti, tesori artistici, aneddoti e leggende, in compagnia di Franco Manni. 

    Dimostrazione di dolci tipici umbri 
    Terminata la visita guidata del borgo, presso il locale del Forno, Elisa accoglierà gli ospiti con una dimostrazione pratica della preparazione dei “ ciarabaldoni “, tipico dolce fossatano preparato fin’ dall’antichità dalle monache Benedettine del monastero di Santa Maria del Fonte. Durante la dimostrazione sarà possibile degustare ed acquistare altri dolci tipici della tradizione fossatana, come spumini, crostata di mandorle e ciambelline al vino.

    L'incontro con gli artisti del borgo 
    A seguire avverrà l'incontro con gli artisti del borgo per assistere a una dimostrazione pratica di pittura medievale su tavola e pergamena. Giuliana Belardi, all’interno delle suggestive Carceri, illustrerà l’antico mestiere attraverso procedimenti in uso nella pittura medievale. Si potrà così assistere alla realizzazione di miniature su pergamena e pittura su tavola, apprendendo la tecnica della tempera all’ uovo e della doratura tramite l’utilizzo di pigmenti naturali e foglia d’oro che conferiscono ai dipinti un carattere di autenticità.

    Dimostrazione di panificazione e crescia
    Nell'antico forno, Eleonora farà rivivere la suggestione di antichi profumi, attraverso l’arte della panificazione. Per secoli sotto la magnifica volta dello storico edificio si sono succeduti panicocoli, che alle dipendenze del comune, come riportato negli statuti fossatani, impastavano, cuocevano e vendevano il pane alla popolazione. Da qui la denominazione di forno del pan’ venale. 

    Cavalieri per un giorno
    Rivivi il medioevo tra costumi ed accessori dell’epoca, prova la magia e l’emozione di essere investito cavaliere con la possibilità di ricevere un attestato proprio con il tuo nome. Potrai indossare gli indumenti di un vero cavaliere e scoprire, attraverso un’accurata spiegazione, tutto ciò che riguarda il suo vestiario, le armi che utilizzavano ed i vari significati di ogni pezzo del suo abbigliamento.

    Degustare i piatti dell'epoca
    L'attività termina con un pasto a base di piatti dai gusti antichi, un menu tipicamente medioevale per un’esperienza culinaria fuori dal tempo, all’interno dell’antico Forno di Pan Venale in cui le famiglie portavano a cuocere il proprio pane sino al 1953. Le ricette sono state studiate e ricavate da testi medievali, con l’ausilio di un esperto, prendendo come riferimento il periodo storico che va dal XIII al XV secolo.
    Il menù potrà prevedere piatti di stagione, come ad esempio: Pasta con farina di ceci, Cinghiale e selvaggina, legumi locali, erbe spontanee (maggiorana, salvia).
    Il menù prevede: Antipasto-primo-secondo, dolce e bevande (1 litro d’acaqua, ¼ vino).
    Per gruppi inferiori alle 10 persone il pasto verrà consumato al ristorante La Madia. 

    Per gruppi da 5 a 30 persone
    Durata complessiva: 6-7 ore
    Quando: dal 15 maggio – al 20 settembre
    I prezzi variano in base alle attività prescelte

  • Compila il form sottostante per ricevere informazioni.






       Desidero ricevere informazioni tramite posta elettronica sulle novitÓ e sulle offerte della Fossato di Vico ComunitÓ Ospitale
       Acconsento al trattamento dei miei dati personali ai sensi della legge 196/2003 e seguenti modifiche*