Vivi

    Gli artigiani del latte: Caseificio Facchini

  • I veri viaggiatori, spinti per tutta la loro vita dal desiderio di conoscere nuovi orizzonti, riportano a casa, ogni volta, un misto di immagini, profumi , sapori e suoni che compongono il fascino di un borgo o di uno scenario naturale. Ed è quello che accade a chi decide di visitare la zona di produzione del formaggio di fossa, nella lussureggiante e verde Umbria.

    Presso il Caseificio Facchini si potrà conoscere l’arte del formaggio da chi si definisce “artigiano del latte” e produce formaggi ad altissima qualità, secondo le antiche tradizioni dei popoli umbri ed etruschi, sistemando il formaggio in grotte o fosse al riparo dal sole e dagli insetti, per tirarlo fuori dopo il primo temporale di settembre.

    Ancora oggi si conservano i tradizionalissimi metodi di produzione dei formaggi Facchini: dopo la cagliatura del latte, il suo formaggio viene salato a secco, stagionato minimo 5 mesi e poi con la fioritura della muffa bianca in crosta, ottenuta in modo naturale, viene sistemato nelle famose fosse, così da permettere lo sviluppo degli aromi e dei sapori più autentici.

    Il Caseificio Facchini rappresenta una delle realtà più attive del comprensorio eugubino-gualdese. Il laboratorio è meta abituale di turisti, deltaplanisti e gite scolastiche grazie alla possibilità di degustazione dei numerosi prodotti.

    Durante la visita al caseificio si potrà ammirare la fossa dove viene stagionato un formaggio di alta qualità. La grotta infatti contribuisce a dare un sapore naturale e unico al formaggio, mantenendo odori e sapori autentici che nei normali frigoriferi non si potrebbe ottenere.

    In azienda si potrà conoscere da vicino il processo di produzione e salatura, prima che il formaggio venga messo ad asciugare (stagionare). Qui il formaggio attende almeno 6 mesi prima di essere conciato (insaporito) in vari modi, determinando una grande varietà di sapori e odori che non dimenticherete facilmente.

    Ultima tappa della visita sarà, ovviamente, la sala degustazione in cui verranno spiegate e assaporate le diverse tipologie di formaggi: pecorini stagionati nelle foglie di fico, noci e castagne, stagionato nelle vinacce di merlot o visciole, formaggi di fossa invecchiati sino a 5 anni, il pecorino muffa bianca nobile (premiato nel 2008 dall’Accademia della muffa nobile di Bologna). 

    L'esperienza include:
    Visita guidata caseificio
    Degustazione di 8 tipologie di formaggi
    Partecipanti: da 2 a 30 persone
    Quando: tutto l'anno dal lunedi al venerdi Pomeriggio ore 15-18. Sabato e domenica ore 9-11 
    Dove: Località Pezze 1, Sigillo (PG)

  • Compila il form sottostante per ricevere informazioni.






       Desidero ricevere informazioni tramite posta elettronica sulle novitÓ e sulle offerte della Fossato di Vico ComunitÓ Ospitale
       Acconsento al trattamento dei miei dati personali ai sensi della legge 196/2003 e seguenti modifiche*